Health & Wellness

Calcolo del BMI e Test Nutrizionale

Test calcolo BMI

In questo articolo vedremo come calcolare il BMI e come approfondire tramite un semplice test nutrizionale gratuito

Il calcolo del BMI è molto semplice e consiste in una semplice formula matematica che tenendo in considerazione peso e altezza della persona ci fornisce rapidamente un’idea del suo attuale, ed ideale, stato di massa corporea. La matematica prima di tutto.

La formula solitamente utilizzata per effettuare questo calcolo è quella che divide il peso in kg per il quadrato dell’altezza in metri: di seguito faremo una breve spiegazione di come calcolarlo e di come analizzare il risultato ma se voleste direttamente passare al calcolo potete procedere al nostro test

Per fare un esempio pratico: un individuo di peso 75 kg e altezza 1,82 metri avrà un BMI finale uguale a 22.64 dato dalla formula 75/(1,82)2

Ma come valutare se l’individuo in questione è sottopeso, normopeso o sovrappeso?

A questo scopo esiste una semplice tabella che a seconda del risultato ottenuto ci colloca in una categoria:

Sottopeso severo: minore di 16.5

Sottopeso: da 16.5 a 18.4

Normopeso:  18.5 a 24.9

Sovrappeso: da 25 a 30

Obesità leggera: da 30.1 a 34.9

Obesità media: da 35 a 40

Obesità grave: maggiore di 40

Riprendendo il nostro esempio di prima, il nostro individuo sarebbe normopeso in quanto con il risultato di 22.64 rientrerebbe perfettamente nel range 18.5 / 24.9

Se, dopo aver effettuato il calcolo con i vostri parametri, non vi sembrasse corretto essere allocati in quella particolare sezione non vi preoccupate: questa formula non tiene infatti conto della vostra massa muscolare e di altre caratteristiche del vostro corpo per cui una persona in salute e anzi uno sportivo professionista risulterebbe molto probabilmente sovrappeso o addirittura obeso pur sfoggiando un fisico in realtà invidiabile.

Per questo motivo è importante non fermarsi a questo numero ma approfondire la propria salute ed alimentazione valutando anche altri parametri e cosa effettivamente si consuma mediamente ogni giorno o ogni settimana. In secondo luogo, relazionarsi con un professionista dell’alimentazione come un nutrizionista, dietista o dietologo è cosa buona e giusta specialmente per quelle persone che non sono interessate solo ad una perdita di peso a scopo estetico ma hanno a che fare con patologie più o meno severe dove l’alimentazione può giocare un ruolo importante.

Proprio per rispondere a questa domanda, quando abbiamo pensato al nostro test nutrizionale abbiamo deciso di andare oltre inserendo anche quesiti aggiuntivi come l’attività fisica praticata, le allergie e intolleranze, eventuali patologie e una serie di domande relative alla frequenza di consumo di una serie di alimenti in modo da poter fornire una risposta più completa ed esauriente possibile.

Attraverso il nostro test nutrizionale gratuito è infatti possibile farsi una prima idea di come effettivamente si sta mangiando e di cosa andrebbe migliorato in termini ad esempio di consumo di cereali integrali, olio extravergine, verdure, carne rossa, pesce e molti altri alimenti che sono presenti sulla nostra tavola quotidianamente.

La risposta del nostro test sarà immediata e vi fornirà: il calcolo del BMI, il calcolo del fabbisogno calorico settimanale, la frequenza consigliata di consumo della maggior parte degli alimenti. Comodo no? Il test presente sul nostro sito è studiato insieme alla dottoressa Anna Villarini e prende spunto dalle domande utilizzate per il progetto Diana : uno studio portato avanti dall’Istituto dei Tumori di Milano negli scorsi anni e che mira a valutare l’impatto dell’alimentazione sulla cura e prevenzione delle patologie oncologiche.

Questo risultato farà si che possiate rispondere alle classiche domande: sono in sovrappeso? Quante calorie dovrei consumare al giorno per dimagrire? Quante volte alla settimana posso mangiare il pesce? Quante volte al giorno dovrei consumare frutta e verdura?

Una volta completato il test, a meno di patologie particolarmente rilevanti per le quali consigliamo sempre di richiedere un consulto con un nostro professionista affiliato per una visita in persona, sarà possibile consultare i nostri piatti pronti più adatti alle vostre esigenze nutrizionali che, qualora non aveste tempo di cucinare e fare la spesa, saremo pronti a cucinare per voi e consegnare a domicilio in tutta Italia con un’unica spedizione settimanale refrigerata.

Ora che avete approfondito questo tema non vi resta altro che iniziare il nostro test gratuito e, se foste curiosi, scoprire come funziona il nostro servizio di piatti pronti bilanciati a domicilio che è attivo in tutta Italia e quindi non vi abbandona anche se residenti in piccole città.

Monitorare il proprio stato di salute fisico, anche attraverso il calcolo del BMI , sta diventando negli ultimi anni sempre più importante e cruciale nella prevenzione e nella cura delle principali patologie dei giorni nostri che affliggono buona parte della popolazione (specialmente over 50) ma che derivano da errate abitudini (specialmente alimentari) maturate nel corso degli anni.
E’ per questo che iniziare a monitorare i propri parametri fin da giovani è super importante per correggere immediatamente eventuali problematiche che se protratte nel tempo possono portare a gravi scompensi e all’insorgere di patologie gravi.

Mantenere una buona forma fisica, non solo estetica ma anche come alimenti effettivamente consumati, è cruciale in questo senso e ci permette con relativa poca fatica di vivere al meglio.
In questo senso il controllo del BMI pur essendo solo una semplice formula matematica è molto utile per darci una indicazione rapida e immediata del nostro peso così come il nostro test va invece ad approfondire più nel dettaglio quali alimenti effettivamente ridurre o aumentare per raggiungere un equilibrio psico-fisico e di nutrienti adatti al nostro fabbisogno.

Se vi fosse piaciuto questo articolo e voleste approfondire altri temi legati al momento della nutrizione, potrete procedere sul nostro blog