Health & Wellness

Dieta online

dieta online

Dieta Online, cos’è e come farla?

La dieta online: con l’avvento di internet e dell’era del web diversi servizi e consulenze si sono mossi verso una sempre maggiore digitalizzazione delle loro attività e dei loro canali, al fine di offrire alternative digitali alle classiche visite o incontri con professionisti faccia a faccia.
E quindi anche il mondo della nutrizione e delle diete hanno cercato di digitalizzarsi in diversi modi offrendo una vasta gamma di servizi e consulenze, tutti rivolti a rendere il difficile compito di dimagrire più semplice.

dieta online

Consulenze su dieta online

Il primo tipo di sviluppo è stato quello di offrire un servizio di consulenza nutrizionale a distanza: utilizzando strumenti di videochiamata (come Skype) il nutrizionista può parlare e vedere in tempo reale il paziente e capire le sue necessità in modo più dettagliato.

Il vantaggio ovviamente è quello di poter fare una visita ovunque si voglia, anche in orari non ottimali. Di contro il professionista non può misurarne le circonferenze e il peso, e deve perciò affidarsi alle misurazioni fatte dal paziente.

Ovviamente questo sviluppo è il meno innovativo e non porta alla redazione di una vera e propria “dieta online” ma più ad un consulto nutrizionale tramite videochiamata e non molto diverso da quello che si potrebbe fare telefonicamente.

Test Nutrizionale Online

Il vero cambiamento arriva grazie a servizi che utilizzano internet durante tutto il processo.
Si parte generalmente da un test nutrizionale online che attraverso diverse domande riguardanti la condizione generale (età, altezza, peso), lo stile di vita e le abitudini alimentari elaborano un feedback in tempo reale fornendo il fabbisogno giornaliero calorico e l’indice di massa corporea.
Inoltre inserendo alcune misure di circonferenza forniscono anche dei dettagli aggiuntivi sulle misure ideali, sul peso forma e sullo stato di salute.

Infine questi servizi consigliano direttamente quali ingredienti consumare o meno in base alle necessità nutrizionali e in alcuni casi arrivano a stilare una dieta online personalizzata.

NutriBees al termine del test nutrizionale consiglia in tempo reale quali dei piatti pronti in menu sono i più adatti alle esigenze nutrizionali del singolo individuo.

Affidabilità delle diete online

Ovviamente essendo dimagrire uno degli obiettivi più gettonati, i siti dedicati al dimagrimento e alle diete hanno spopolato: ci sono oggi circa 80 milioni di risultati di ricerca su Google digitando “dieta”.Il problema con una scelta così vasta è ovviamente l’affidabilità dei siti e delle informazioni in essi contenute: da un’indagine è emerso che ben il 64% degli italiani è finito su uno di questi siti in alcuni casi non affidabili, il 25% senza verificare la serietà del metodo.

Il modo migliore per verificare l’affidabilità di un sito di dieta online è sicuramente verificare chi c’è dietro il programma e verificare anche con la community (in questo caso Facebook/instagram possono essere utili per consultare recensioni e pareri).

Ancora meglio è contattare direttamente il sito e farsi dare tutte le informazioni del caso per poter decidere liberamente.
Diffidate inoltre dai siti nutrizionali che consigliano solo il consumo di integratori o barrette.

Pro della diete online

Stilare una dieta digitalmente ha chiaramente alcuni vantaggi:

  1. Il costo: fare un test online da casa, sul proprio smartphone, tablet o pc è sicuramente meno dispendioso che recarsi da un nutrizionista e pagare la tariffa oraria. Inoltre molti dei servizi che offrono questi test sono gratuiti.
  2. La rapidità: la compilazione di un questionario nutrizionale può andare dai 5 ai 10 minuti, sicuramente inferiore rispetto al tempo utilizzato per andare ad un appuntamento e per svolgere la visita.
  3. La comodità: Volendo si può compilare il questionario dal divano di casa, sicuramente una soluzione comoda e pratica per chi vuole sapere rapidamente il suo stato nutrizionale.
  4. La community: Nonostante circa l’80% delle diete sul web non sia supervisionato da professionisti, sembra che i risultati siano simili o migliori rispetto alle diete classiche.
    Infatti uno studio del centro di riabilitazione nutrizionale Aidap ha studiato che chi segue una dieta telematica perde circa 3% di peso in più rispetto agli altri, mantendo inoltre il peso per più a lungo.
    Ma Perchè?
    Sembra che il motivo principale sia dovuto alla creazione di una comunità: la condivisione tramite chat, blog e altri strumenti dei propri obiettivi e di come sta procedendo il programma aiuta decisamente la motivazione, ingaggiando gli utenti tramite competitività e responsabilizzazione.
  5. Il “controllo”: Mancando il controllo classico del nutrizionista, NutriBees oltre a realizzare un test nutrizionale gratuito, offre anche l’opzione di ricevere a casa i piatti per raggiungere gli obiettivi indicati nel questionario.Ovviamente implicitamente quando l’utente/paziente acquista direttamente i prodotti per una “dieta” e li riceve settimanalmente, il controllo su cosa mangia è molto più semplice rispetto a quando egli è libero di acquistare e preparare da sè le ricette consigliate.
    In più il meccanismo psicologico di aver pagato per avere dei piatti induce più facilmente il paziente ad attenersi al regime alimentare consigliato.

Contro della dieta online

L’unico contro delle diete online è secondo noi in presenza di patologie: in caso di patologie è sempre meglio contattare il nutrizionista per una verifica più approfondita della situazione. Ovviamente le diete online sono sconsigliate per persone con patologie gravi che richiedono un supporto medico diretto.

Ovviamente poi una dieta online sarà sempre meno approfondita rispetto ad una derivata da una visita specialistica, per cui se si ha desiderio di conoscere in profondità il proprio stato nutrizionale si consiglia sempre di fare una visita di persona con un professionista.

Gli strumenti digitali sono invece indicatissimi per chi vuole sapere in modo generico cosa mangiare e cosa no e vuole indicazioni più generali.

Infine riteniamo questi portali uno strumento utile per la diffusione dell’idea corretta di nutrizione e per una maggiore sensibilizzazione nei confronti del cibo sano e bilanciato.