Category

Health & Wellness

Health & Wellness

Dieta chetogenica: come funziona la dieta dei 21 giorni

dieta chetogenica

La dieta chetogenica è diventata l’ultima grande novità nei piani di perdita di peso anche grazie alla recente propaganda fatta dalle star di Hollywood.

La dieta prevede di ridurre i carboidrati, a 50 grammi al giorno o meno, per aiutare il corpo a raggiungere uno stato di chetosi in cui si devono bruciare i grassi (anziché lo zucchero) per produrre energia.

l risultato offerto dalla dieta chetogenica è piuttosto costante e porta a perdere tra il 7 e il 10% del peso di partenza in soli 21 giorni

Alcuni studi dicono che questo regime alimentare può essere utile nel trattamento dell’epilessia riducendo la frequenza delle convulsioni. Altre ricerche sugli animali hanno anche suggerito che la dieta può avere anche benefici anti-invecchiamento, anti-infiammatori e anti-cancro.

Tuttavia, come piano generale di perdita di peso, la dieta chetogenica è piuttosto controversa. Esperti nel campo della salute stanno cercando di metterci in guardia citando effetti collaterali spiacevoli, rischi per la salute e la natura insostenibile della dieta. Gli stessi sostenitori di questa dieta ammettono che, se la dieta non viene eseguita “nel modo giusto”, può essere molto nociva.

Anche il nostro servizio ha come obiettivo la perdita di peso dei nostri clienti attraverso il consumo di piatti sani ed equilibrati. Se vuoi scoprire come funziona non devi far altro che cliccare qui.

dieta chetogenica

Cosa significa fare la dieta chetogenica

Se si decide di optare per la dieta chetogenica, bisogna essere pronti a sopportare tutti gli effetti collaterali che un regime alimentare di questo tipo può comportare.

Di seguito abbiamo riportato i principali conseguenze che dovresti sapere sulla dieta chetogenica prima di provarla come un modo per perdere peso. Questi sono i maggiori effetti collaterali o complicanze:

  • Dissenteria: questo effetto collaterale può essere dovuto alla condizione non ottimale in cui lavora la cistifellea nel periodo in cui si svolge questo tipo di dieta.
  • Chetoacidosi: se hai determinati tipi di diabete, non devi seguire la dieta chetogenica a meno che tu non abbia il permesso del medico e una stretta supervisione.  Questo perché, per le persone con diabete, la chetosi può innescare una condizione pericolosa chiamata chetoacidosi. Ciò si verifica quando il corpo “memorizza” troppi chetoni acidi prodotti per bruciare grasso e il sangue diventa troppo acido. Ciò può danneggiare fegato, reni e cervello. Non trattato, può essere fatale.
  • Il peso riacquisito: poiché la dieta keto è così restrittiva, vari nutrizionisti affermano che non è una dieta appropriata da seguire a lungo termine. Uno dei problemi, dicono gli esperti, è che la maggior parte delle persone recupererà molto del peso perso non appena tornerà ad ingerire carboidrati.
  • Aumento del rischio di malattie cardiache: molti esperti di salute sono preoccupati per le persone che seguono la dieta chetogenica, in particolare per coloro che la provano senza la guida di un medico o un nutrizionista. Un regime alimentare del genere può aumentare i livelli di colesterolo. Per molti esperti viene definito un “incubo cardiologo”.
infografica dieta chetogenica


Il team di NutriBees sconsiglia l’utilizzo di questa dieta per perdere peso. La dieta chetogenica, come avrete capito, non è il perfetto esempio di “dieta equilibrata” e questo può comportare gli scompensi (anche pericolosi) che avete letto. Il nostro servizio nasce con l’obiettivo di portare nelle case italiane cibo salutare ed equilibrato. Ecco perché nei nostri menù troverete sempre piatti di alta qualità cucinati da chefs.

Health & Wellness

I SuperClienti NutriBees: Andrea


Il nostro team ha deciso di intervistare ogni settimana un SuperCliente NutriBees per capire la sua esperienza con il servizio e le motivazioni che l’hanno spinto a scegliere noi come suo partner di pasti pronti sani a domicilio.
L’ospite di oggi è Andrea da Trento.


Buongiorno Andrea, vorrei iniziare chiedendole come ha scoperto NutriBees e cosa l’ha spinta a darci una possibilità?

Ho scoperto NutriBees su Facebook. A dire la verità avevo già provato un servizio simile al vostro ma per varie ragioni l’ho abbandonato. Dopodiché ho provato un servizio simile al vostro di Bologna ma non mi sono trovato bene al livello qualitativo.
Io lavoro di giorno in ufficio e di sera come trainer di CrossFit in palestra. Nella mia zona ci sono varie trattorie e bar per lavoratori che, per quello che mangio io, mi avrebbero fatto spendere troppo mangiando cibo non di qualità.
La qualità del cibo è importante perché si vede subito che solo il cibo di qualità può darti l’energia necessaria per la giornata. Il fatto di avere qualcuno che ti prepara cibo di qualità e che te lo consegna, mi fa guadagnare tempo e riesco a pagare un prezzo inferiore rispetto alla trattoria.


Da quanto tempo utilizza NutriBees? Con quale frequenza ordina i piatti? 

Utilizzo NutriBees da circa un anno e mezzo ed ordino 10 piatti a settimana. Per il mio regime alimentare, essendo un trainer, ne mangio 2 a pasto ma mi rendo conto di essere io l’eccezione [ride].


Consiglierebbe o ha consigliato il nostro servizio ad amici e colleghi? Perché dovrebbero darci una chance?

L’ho consigliato in ufficio ma devo dire che sono stati poco recettivi. In palestra sono stati molto più attenti perché con NutriBees si risolvono molti bisogni. So che 2/3 ragazzi hanno provato il servizio. Io ho cercato di spingerli sul vostro servizio perché avendo provato più servizi del genere, posso dire che è il migliore.


Quali sono i suoi piatti preferiti?

In generale i piatti che hanno il salmone come il filetto di salmone con riso nero Green. Mi piace moltissimo anche l’insalata leggera di sgombro, mela e cavolfiore.




Qualche piatto/ricetta nuova che le piacerebbe vedere in menù?

Ho apprezzato molto il fatto che con i nuovi menu siate riuscite ad abbinare la frutta nei piatti, di conseguenza il mio consiglio e di continuare su questo trend e di fare piatti con più verdura. Mi intriga anche l’argomento paleodieta… sarebbe bella come idea da approfondire.


Cosa migliorerebbe nel nostro servizio?

Mi trovo molto bene altrimenti non sarei rimasto tutto questo tempo. Migliorerei un pochino il packaging: è capitato che arrivi un po schiacciato o ogni tanto qualche confezione danneggiata.
Metterei anche qualche piatto meno elaborato. Al livello di comunicazione siete ottimi: mail, WhattsApp, chat. Anche i per i pagamenti non ho mai avuto problemi e spesso mi siete venuti molto incontro.


Un consiglio / frase di chiusura per i nostri lettori

Essendo trainer, cercare di mangiare più correttamente possibile, più cibo vero possibile, puntando soprattutto sulla qualita. Con NutriBees ci si riesce.


Health & Wellness

Cibo a domicilio ad Aprilia

Infografica cibo a domicilio ad aprilia
cibo a domicilio aprilia

Come Funziona

Cibo a domicilio ad Aprilia? Con NutriBees hai la soluzione in pochi click

Sei stanco di dover far la spesa, cucinare e poi dover lavare piatti? Sei stanco della solita e triste pausa pranzo in ufficio? Grazie a NutriBees, la risposta diventa semplice e sana anche ad Aprilia e nella provincia di Latina. NutriBees è infatti il primo servizio in Italia che ti porta direttamente a casa piatti pronti bilanciati e naturali solamente da scaldare in forno, pentola o microonde grazie al nostro servizio di cibo a domicilio ad Aprilia. Il nostro menù varia ogni settimana e include più di 30 proposte. Potrete trovare:

  • ricette italiane;
  • ricette etniche;
  • proposte vegetariane;
  • proposte vegane;
  • piatti senza glutine.

Lascia i fornelli e goditi il tuo tempo libero in famiglia o con gli amici ordinando 24 ore su 24 direttamente online i nostri piatti gourmet e concedici il privilegio di diventare i tuoi chef a domicilio preferiti, il tuo ristorante di consegna cibo di fiducia.

cibo a domicilio ad aprilia


Cibi buoni, sani e comodi consegnati a casa tua ad Aprilia

Nessun indirizzo è troppo lontano per NutriBees! Il funzionamento è molto semplice: entrando nel nostro sito potrete consultare il nostro menù online e scegliere tra oltre 30 piatti da ricevere a domicilio. In caso foste indecisi, potrete utilizzare il nostro test nutrizionale gratuito che, in base alle risposte date sulle vostre abitudini alimentari, vi consiglierà piatti su misura per voi.
I nostri pacchetti si compongono da 5, 6, 10 o 12 piatti che possono essere ricevuti con una consegna singola o con il nostro abbonamento superflessibile settimanale: Flexi. Questa soluzione è comoda ad esempio per la pausa pranzo con i colleghi. Una volta scelto il box su misura per le vostre esigenze, potrete completare l’acquisto selezionando il giorno di consegna tra martedì e giovedì e rilassarvi in attesa che i nostri chef inizino a lavorare per voi. La consegna avviene settimanalmente e include tutti i piatti pronti per la settimana che potranno poi essere conservati in frigorifero fino a 20 giorni.

Ordina Ora

infografica


Affidati a NutriBees per i tuoi ordini a domicilio ad Aprilia

Quante volte ti è capitato di tornare a casa tardi dall’ufficio con il frigorifero vuoto e ricorrere alla solita pizza o panino del ristorante sotto casa?
Con NutriBees la musica cambia. Con i nostri piatti pronti potrai avere la certezza di avere in frigorifero piatti gourmet che, grazie alla conservazione in atmosfera protettiva, potrai conservare fino a 20 giorni e scaldare semplicemente in microonde, forno o padella senza dover aspettare l’infinita attesa del fattorino. In pochi minuti potrai gustare la tua cena e avere più tempo per te grazie al nostro servizio di consegna pasti.
Ogni settimana il menù varia a discrezione della fantasia dello chef. Potrai scegliere tra piatti:

  • tradizionali;
  • pizza;
  • ramen;
  • poke;
  • sushi;
  • asiatici;
  • sudamericani;
  • vegetariani;
  • senza glutine.

I nostri pasti possono essere utilizzati sia a scopo dimagrante sia semplicemente per non avere lo stress di cucinare. Più di 30.000 utenti hanno già provato il nostro servizio, anche ad Aprilia e nella provincia di Latina, ricevendo i nostri piatti pronti per la settimana.
Di seguito alcune recensioni ricevute sul nostro servizio da utenti che hanno apprezzato la comodità e l’innovazione del nostro servizio di consegna cibo online.

infografica cibo a domicilio

Stop alle pause pranzo tristi ad Aprilia con un click

Sappiamo bene che in pausa pranzo può diventare difficile riuscire a mangiare in maniera buona e bilanciata: non si ha tempo di mettersi ai fornelli la sera prima e spesso l’offerta nei dintorni scarseggia. Per queste ragioni NutriBees può diventare il tuo più grande alleato dandoti la possibilità di ordinare online e ricevere cibo a domicilio ad Aprilia e nella provincia di Latina, senza alcuna limitazione e diventando il tuo ristorante preferito per la consegna a domicilio di cibo in ufficio e a casa. I prezzi partono da €7.95 per un piatto completo per pranzo o cena. Nel prezzo è inclusa la spedizione. Il pagamento è tramite carta di credito e a breve sarà possibile pagare anche con i buoni pasto il nostro servizio di consegna cibo.

I vantaggi di scegliere NutriBees per i tuoi pasti sono davvero tantissimi:

  • Consegna in tutta la città e nella provincia;
  • Piatti healthy, gourmet e bilanciati;
  • Piatti pronti a lunga conservazione solo da scaldare;
  • Menù con cucine italiane e internazionali;
  • Opzioni vegetariane, vegane e senza glutine;
  • Supporto nella scelta del menù tramite test nutrizionale;
  • Servizio clienti sempre disponibile per qualsiasi evenienza.
  • Abbonamento senza vincoli e pagamento online;
cibo sano

Siamo presenti in tutta Aprilia e nella provincia di Latina incluse le seguenti località

Latina / Terracina / Fondi / Formia / Cisterna di Latina / Sezze / Gaeta / Sabaudia / Minturno / Pontinia / Priverno / Cori / Itri / San felice Circeo / Sermoneta / Sonnino

Il nostro menù online per consegna a domicilio include

Cucina Italiana di pesce e di carne / Cucina Etnica / Sushi / Pizza / Piadina / Gastronomia / Cucina salutare / Cucina Vegetariana / Cucina Vegana / Cucina senza glutine / Cucina Asiatica / Cucina Messicana / Cucina giapponese / Cucina Araba / Poke / Cucina Indiana / Cucina Cinese / Cucina dietetica / Ramen / Noodles / Cucina Regionale / Toast / Cucina Thailandese

Health & Wellness

I SuperClienti NutriBees: Cosmin


Il nostro team ha deciso di intervistare ogni settimana un SuperCliente NutriBees per capire la sua esperienza con il servizio e le motivazioni che l’hanno spinto a scegliere noi come suo partner di pasti pronti sani a domicilio.
L’ospite di oggi è Cosmin da Mazzano, in provincia di Brescia.


Ciao Cosmin, vorrei iniziare chiedendoti come hai conosciuto NutriBees e cosa ti ha spinto a darci una possibilità?

Ho scoperto NutriBees tramite un nutrizionista. Praticamente andavo da questo nutrizionista che per ragioni di distanza ho dovuto abbandonare ma ho continuato a seguirlo su Instagram. Vedendo i suoi post ho visto NutriBees e mi sono informato sul tipo di servizio. A primo impatto ho deciso di darvi una possibilità perché è sempre più difficile mangiare cibo sano ed equilibrato e, allo stesso tempo, avere un mix di piatti così ampio


Da quanto tempo utilizzi NutriBees e con che frequenza ordini i piatti? Ti risolve qualche problema in particolare?

Boh, per quanto tempo è passato neanche ricordo più [Ridendo]. Più di un anno sicuramente, circa un anno e mezzo. Ordino ogni settimana 5 piatti e mi risolve diversi problemi: cucinare, stare bilanciati e riuscire a mangiare più cose in un unico piatto.


Utilizzi NutriBees con qualcuno?

No no, utilizzo il vostro servizio da solo.


Consiglieresti o hai consigliato il nostro servizio ad amici e colleghi?

Si, praticamente lo consiglio a tutti e penso che un paio abbiano anche acquistato alla fine.


Quali sono i tuoi piatti preferiti?

La tagliata di tacchino con quinoa speciale, fagiolini e funghi, il pollo in crosta di sesamo con melanzane e riso carnaroli integrale, la tagliata di tonno in crosta di sesamo con verdure dell’orto, il branzino al vapore con riso venere e broccoletti alle mandorle e il burger di verdure ai semi di lino con cicoria che è veramente buonissimo.

pasti pronti

C’è qualche piatto che ti piacerebbe vedere in menù?

A dire la verità non sono un bravo cuoco [Ride]. Sicuramente per i miei gusti ricette che hanno a che fare con la carne bianca.


Cosa miglioreresti del nostro servizio?

Ho notato che avete già migliorato il packaging e per me è comodissima la consegna un solo giorno la settimana. Avendo l’abbonamento Flexi ogni tanto mi scordo cosa scegliere la settimana successiva ma per fortuna voi inviate la mail di reminder e mi ricordo cosa fare. L’unica cosa mi piacerebbe fosse possibile fare è l’opzione di ordinare piatti extra all’infuori dell’abbonamento direttamente dalla propria area personale, senza chiederlo direttamente a voi.


Cosa ti piace fare nel tempo libero? NutriBees ti aiuta ad averne di più?

A dire la verità utilizzo NutriBees molto per la comodità che mi offre. Cucinare i vostri piatti mi costerebbe di più sia a livello di tempo che economico. Poi sono una persona a cui piace variare e, non cucinando una sola porzione per un piatto così elaborato, mi toccherebbe mangiare per più giorni lo stesso piatto.


Una frase di chiusura per i nostri lettori?

Per chi vuole mangiare sano, per chi ha poco tempo libero e per chi vuole rimanere bilanciato, NutriBees è la chiave che stavate cercando.



Health & Wellness

Emulsionanti: cosa sono e come funzionano

emulsionante


Hai mai provato ad aggiungere in un bicchiere d’acqua un cucchiaio di olio? Il risultato: i due liquidi non si mescoleranno mai, almeno non fino all’aggiunta di emulsionanti.

Gli emulsionanti sono molecole con una estremità idrofila e una idrofobica. Permettono all’acqua e all’olio di diventare finemente dispersi l’uno nell’altro, creando un’emulsione stabile, omogenea e uniforme.

Gli antichi greci già utilizzavano il potere emulsionante della cera d’api nei prodotti cosmetici e il tuorlo d’uovo era probabilmente il primo emulsionante mai usato nella “produzione alimentare” agli inizi del XIX secolo. A causa della stabilità a breve termine del tuorlo d’uovo, i produttori passarono alla lecitina derivata dalla soia, che è stata un importante prodotto alimentare dagli anni ’20. Tuttavia, la svolta più importante per gli emulsionanti avvenne dieci anni più tardi, quando furono introdotti alcuni derivati ​​degli acidi grassi (mono e digliceridi).

Oggigiorno, gli additivi alimentari emulsionanti svolgono un ruolo importante nella produzione di prodotti alimentari come margarina, maionese, salse cremose, caramelle e prodotti da forno.

Se sei curioso di scoprire piatti in cui avvengono solamente emulsioni naturali, clicca qui e siamo sicuri che troverai il piatto che fa per te.


Cosa è un’emulsione?

Gli emulsionanti stabilizzano le emulsioni, quindi per capire un emulsionante, dovremmo prima introdurre un’emulsione.

Un’emulsione è un esempio di dispersione, è una miscela di due liquidi immiscibili. Questi liquidi possono essere mescolati insieme con la forza (una forte frusta o omogeneizzatore), ma nel tempo si divideranno spontaneamente di nuovo. In un’emulsione uno dei due liquidi sarà la fase continua e l’altro liquido fluttuerà intorno a quella fase continua in goccioline separate.

Nel cibo l’esempio più comune di un’emulsione è quello di acqua e oli (ad esempio olio d’oliva). È possibile mescolarli a mano, ma una volta che li lasci da soli si scinderanno di nuovo.

emulsionanti



Esempi di emulsionanti

Per conservare le emulsioni più a lungo, prolungando così la loro durata, un’emulsione dovrà essere stabilizzata. Esistono diversi modi in cui un’emulsione può essere stabilizzata:

  • Modificatori di superficie: sostanze che si “siedono” sulla superficie delle goccioline che galleggiano nella fase continua ed impediscono loro di fondersi.
  • Agenti ponderali:  se la densità dei due liquidi è molto diversa, la fase più leggera vorrà galleggiare sopra la fase più densa. Questo può essere evitato aggiungendo questi agenti di ponderazione.
  • Agenti addensanti: aumentando la viscosità della fase continua, le particelle non saranno in grado di muoversi facilmente l’una con l’altra, rallentando la divisione dei due liquidi.

Tra gli emulsionanti, il più conosciuto è senza dubbio E471. Questo numero, che potrete osservare su migliaia di etichette, indica i mono e digliceridi degli acidi grassi. Questi grassi sono additivi che hanno una funzione stabilizzante ed emulsionante col fine di prolungare la morbidezza dei prodotti in cui sono presenti. Possono essere di origine vegetale (cocco e palma) o di origine animale (scarti della macellazione come corna, unghie e grasso).




Gli emulsionanti fanno male?

Nell’Unione Europea l’impiego di emulsionanti è regolamentato in maniera molto dettagliata. Sono stabilite le quantità massime utilizzabili e c’è l’obbligo che, ogni qual volta si usi un emulsionante, venga scritto il suo utilizzo sulla confezione.

Ad oggi non vengono segnalati considerevoli effetti collaterali sulla salute umana. Tuttavia, se assunti in grandi dosi e in maniera prolungata, soggetti particolarmente sensibili potrebbero riscontrare determinate allergie o disturbi gastroenetrici.


Se sei stanco di controllare tutte le etichette, fidati di noi. NutriBees nei suoi piatti utilizza solo emulsionanti naturali. Scopri come funziona il nostro servizio e permettici di diventare i tuoi chef personali.

Health & Wellness

Intervista alla nutrizionista Michela Capuzzoni

nutrizionista


Oggi il team di NutriBees ha intervistato la Dott.ssa Michela Capuzzoni, biologa nutrizionista e personal trainer, per sentire il parere di un esperto sulle abitudini alimentari delle persone e argomenti inerenti al nostro servizio. Ecco a voi l’intervista.


Presentati in poche righe ai nostri lettori

Sono La Dott.ssa Michela Capuzzoni, biologa nutrizionista e personal trainer CFT2 Issa Europe, perfezionata in “Educazione alimentare e prevenzione delle malattie dismetaboliche”. Ho conseguito con lode la laurea triennale in Scienze Biologiche indirizzo fisiopatologico presso l’università “Federico II” di Napoli e con lode e menzione alla carriera la laurea magistrale in Biologia curriculum nutrizione sempre presso l’università “Federico II” di Napoli.


Cosa ami di più del tuo lavoro?

Si dice “Svolgi il lavoro che ami e non lavorerai un solo giorno nella vita” ed è per me riduttivo cosa amo: direi tutto! In particolare, però, amo il vedere la soddisfazione negli occhi dei pazienti quando raggiungono i loro obiettivi, vedere il cambiamento nel loro stile di vita e nel modo di approcciarsi al cibo e allo sport.

Cosa ti sorprende vedere nei tuoi pazienti? In positivo e in negativo

In positivo: quando arrivano asserendo “No la colazione mai” e poi dopo 2 controlli mi dicono: “Dottoressa non toglietemela assolutamente”. Quando storciono il naso al pensiero della colazione salata e poi imparano ad adorarla e a non farne a meno.
In negativo: il non mettersi in gioco e mollare poco dopo, per fortuna sono in pochi.


Esiste un menù tipo che ti sentiresti di condividere? E una ricetta preferita?

Un menù tipo no, ma per il semplice fatto che elaboro piano nutrizionali personalizzati che variano di persona in persona a seconda del sesso, dell’età, delle condizioni fisio-patologiche e dell’eventuale sport praticato.
Ricetta preferita: fit-tiramisù: pochi ingredienti semplici fette wasa o gallette di riso intinte nel caffè amaro con yogurt greco magro aromatizzato al caffè, cannella, cacao e frutta secca. Yum!



Quale cibo viene troppo spesso sottovalutato dai tuoi pazienti?

Frutta secca e semi oleosi, avocado e olio extravergine di cocco e burro ghee, tutte fonti di grassi “buoni” e cereali a basso carico glicemico: segale, quinoa, miglio, amaranto che tengono meglio sotto controllo l’insulina.


Quale dovrebbe essere (se esiste) la colazione ideale?

Una colazione ideale deve essere ben bilanciata! Una buona fonte di carboidrati complessi (farina di avena, di riso, pane di segale, fiocchi d’avena, ecc.), una piccola fonte di carboidrati semplici (frutta fresca), grassi “buoni” (burro ghee, creme di frutta secca, avocado, ecc.) e una buona fonte proteica (proteine in polvere, albume, salmone selvaggio, prosciutto crudo DOP, ecc.).



Come affrontare il rientro post-feste? Esiste qualche “trucchetto” che ti senti di consigliarci?

Ripristinare la funzione dei due unici organi detossificanti, ossia fegato e reni, con alimentazione ed integrazione ad hoc e, a seguire, dieta chetogenica (N.B. piano alimentare che deve essere elaborato e tenuto sotto stretto controllo da un medico o da un biologo nutrizionista o da un dietista).


Che attività fisica consigli di abbinare per buttare giù i chili di troppo accumulati nei pranzi pasquali?

Sicuramente circuiti cardio, hiit o tabata, ma cosa che non tutti sanno è che anche l’allenamento va personalizzato. Ad esempio fare acquagym o zumba in donne con cellulite potrebbe stressare ancora di più il microcircolo peggiorare il quadro. Affidatevi ad un personal trainer competente!


Contatti, orari e luoghi per contattarti e/o prenotare una visita

Contatti:
Cell. 3276225192
Email: michela.capuzzoni@gmail.com
Dott.ssa Michela Capuzzoni (pagina facebook)
Michela Capuzzoni (profilo facebook)
nutrizionista.capuzzonimichela (Instagram)
Ricevo lunedi, mercoledì e venerdì pomeriggio e martedì e giovedì mattina a Pagani (SA) in via Giuseppe Verdi, n°7 previ appuntamento. Il sabato su appuntamento in Via Rossini a Ponticelli (NA) e su appuntamento in giorni da stabilire presso la Palestra “Stronggym” in via Salvo D’Acquisto a San Valentino Torio (SA). 
Eseguo anche consulenze online sia ti tipo nutrizionale che in termini di coaching per allenamento.

Health & Wellness, Lifestyle, Trends

Additivi alimentari: dove si trovano e cosa fanno

Additivi alimentari

Dando un’occhiata alle etichette dei tuoi alimenti in cucina, avrai buone probabilità di individuare degli additivi alimentari, sostanze chimiche utilizzate per migliorare l’aspetto, il sapore o la consistenza di un prodotto o per estenderne la durata.

Molti degli additivi alimentari utilizzati dall’industria alimentare si trovano in alimenti che la gente mangia ogni giorno (ad esempio, il MSG si trova anche nel parmigiano).

Quando non sei sicuro che un prodotto contenga o meno un additivo, controlla l’etichetta. Possono capitare ingredienti elencati che contengono additivi alimentari senza menzionarli sull’etichetta. Ad esempio, la “margarina” potrebbe essere un caso di ingrediente elencato che contiene additivi alimentari.

NutriBees si impegna ogni giorno nell’offrire ai suoi clienti piatti totalmente esenti da qualsiasi tipo di additivi alimentari grazie all’impegno dei suoi chefs.


additivi alimentari


Cosa fanno gli additivi alimentari?

Per la maggior parte delle persone, gli additivi non sono un problema a breve termine. Ci sono additivi alimentari che hanno più probabilità di altri di causare reazioni nelle persone sensibili e sono spesso gli additivi che vengono usati per dare ad un alimento una qualità commerciabile, come il colore, che più comunemente causa reazioni allergiche.

Alcune di queste reazioni ipersensibili includono:

  • Disturbi digestivi – dissenteria e coliche.
  • Disturbi nervosi – iperattività, insonnia e irritabilità.
  • Problemi respiratori – asma, rinite e sinusite.
  • Problemi di pelle – orticaria, prurito, eruzioni cutanee e gonfiore.

La diagnosi medica è importante. Se pensi di avere una sensibilità agli additivi alimentari, è importante cercare un aiuto professionale poiché tutti i sintomi che potresti riscontrare, possono essere causati anche da altri disturbi.

Può aiutare avere un diario alimentare sul quale annotare attentamente eventuali reazioni avverse. Nel caso in cui venga identificata una sensibilità, la pratica abituale è quella di eliminare tutti gli alimenti sospetti dalla dieta e quindi reintrodurli uno per uno per vedere quale additivo (o additivi) provoca la reazione. Questo dovrebbe essere fatto solo sotto controllo medico, poiché alcune delle reazioni – come l’asma – possono essere gravi.

Capiamo benissimo la difficoltà e la mancanza di voglia che si ha nel controllare ogni volta che si acquista qualcosa l’etichetta. Questa è una delle ragioni per cui è nato il nostro servizio: offrire cibo di qualità e sano per evitare qualsiasi tipo di problema.

infografica additivi alimentari


Quali cibi contengono additivi alimentari e cosa evitare

Di seguito saranno illustrati i 4 principali additivi alimentari e i cibi in cui è possibile trovarli:

1- Nitrato di sodio

Frequentemente presente nelle carni lavorate, il nitrito di sodio agisce come conservante per prevenire la crescita dei batteri e allo stesso tempo aggiunge un sapore salato e un colore rosa-rossastro.

Se esposti a calore elevato e in presenza di aminoacidi, i nitriti possono trasformarsi in nitrosamina, un composto che può avere molti effetti negativi sulla salute.

Una ricerca ha dimostrato che un’assunzione più elevata di nitriti e nitrosamina era associata a un rischio più elevato di cancro allo stomaco.

Tuttavia, è meglio mantenere l’assunzione di nitrito di sodio e di carni lavorate al minimo. Prova a scambiare carni lavorate come pancetta, salsiccia, hot dog e prosciutto per carne non trasformata e fonti salutari di proteine.

Pollo, manzo, pesce, maiale, legumi, noci e uova sono deliziosi cibi ricchi di proteine ​​che puoi aggiungere alla tua dieta al posto delle carni lavorate.

2- Glutammato monosodico (MSG)

Il glutammato monosodico, o MSG, è un additivo alimentare comune usato per intensificare e migliorare il sapore dei piatti salati.

Si trova in una varietà di alimenti trasformati come cene surgelate, snack salati e zuppe in scatola. Viene anche spesso aggiunto agli alimenti nei ristoranti e nei fast food.

Il MSG è stato oggetto di accese polemiche da quando uno studio ha scoperto che grandi quantità causavano effetti neurologici dannosi e compromissione della crescita.

In alcune ricerche, il consumo di MSG è stato anche associato ad aumento di peso e sindrome metabolica in alcuni studi osservazionali.

Detto questo, alcune persone hanno una sensibilità al MSG e possono manifestare sintomi come mal di testa, sudorazione e intorpidimento dopo aver mangiato una grande quantità.

additivi alimentari


3- Coloranti alimentari artificiali

La colorazione alimentare artificiale è utilizzata per illuminare e migliorare l’aspetto di qualsiasi cosa, dalle caramelle ai condimenti.

Negli ultimi anni, tuttavia, ci sono state molte preoccupazioni riguardo ai potenziali effetti sulla salute. Coloranti alimentari specifici come Blue 1, Red 40, Yellow 5 e Yellow 6 sono stati associati a reazioni allergiche in alcune persone. Inoltre, una ricerca ha riportato che la colorazione alimentare artificiale può promuovere l’iperattività nei bambini.

Il Red 3, noto anche come eritrosina, ha dimostrato di aumentare il rischio di tumori della tiroide in alcuni studi sugli animali, causando la sua sostituzione con altri coloranti nella maggior parte degli alimenti.

I coloranti alimentari si trovano principalmente negli alimenti trasformati che dovrebbero essere limitati in una dieta sana. Consigliamo di optare per cibi integrali che contengono più nutrienti importanti e sono privi di coloranti artificiali.

4- Grassi trans

I grassi trans sono un tipo di grasso insaturo che, avendo subito idrogenazione, aumenta la durata di conservazione e migliora la consistenza dei prodotti. Può essere trovato in molti tipi di alimenti trasformati come i prodotti da forno, la margarina, i popcorn da microonde e i biscotti.

In particolare, più studi hanno collegato un’assunzione maggiore di grassi trans con un rischio più elevato di malattie cardiache. Altri studi, invece, indicano il fatto che potrebbe esserci una connessione tra grassi trans e diabete

Tagliare gli alimenti trasformati dalla vostra dieta è il modo più semplice ed efficace per ridurre l’assunzione di grassi trans. In alternativa ti suggeriamo delle semplici sostituzioni, ad esempio usare burro invece di margarina e scambiare oli vegetali con olio d’oliva o olio di cocco.


Se dopo aver letto questo articolo hai capito la pericolosità nell’assumere quotidianamente cibi contenenti queste sostanze, ti consigliamo di provare NutriBees e scoprire la comodità di ricevere piatti pronti a domicilio di qualità e senza alcun additivo alimentare.

Health & Wellness

I SuperClienti NutriBees: Giovanni

Il nostro team ha deciso di intervistare ogni settimana un SuperCliente NutriBees per capire la sua esperienza con il servizio e le motivazioni che l’hanno spinto a scegliere noi come suo partner di pasti pronti sani a domicilio.
Iniziamo oggi con uno dei nostri clienti più affezionati, Giovanni.


Buongiorno, grazie per il suo tempo. Iniziamo con le informazioni di rito:

Buongiorno, la ringrazio per l’intervista! Sono Giovanni e vengo da Torino.

cibo a domicilio torino


Come ha scoperto NutriBees? Cosa l’ha spinta a darci una possibilità?

Ho conosciuto NutriBees leggendo un servizio su un quotidiano. Ho visto che è una realtà giovane e ho deciso di provare perché credo nei giovani, nelle loro idee innovative, nelle loro speranze.


Da quanto tempo utilizza NutriBees? Con quale frequenza ordina i piatti?

Utilizzo il servizio da due anni circa, con una media di 5 pasti a settimana.


Dove e con chi utilizza NutriBees?

Consumo i pasti a casa dove vivo solo, dopo che una malattia si è portata via mia moglie.


Cosa migliorerebbe nel nostro servizio?

Non ho particolari suggerimenti e tutti i piatti proposti sono generalmente di mio gradimento.Apprezzo la varietà dei piatti e la possibilità di consumarli previo un rapido riscaldamento. Apprezzo inoltre la possibilità di sospendere la consegna dei piatti in modo semplice, in caso di necessità.


Un consiglio / frase di chiusura per i nostri lettori

L’unico consiglio che mi sento di dare è: PROVARE. Solo verificando di persona si può valutare la bontà del servizio e la valutazione è un parametro soggettivo.
Io al momento sono soddisfatto e spero di esserlo anche in futuro.

Grazie mille Giovanni per la tua intervista! Speriamo i nostri lettori seguiranno il tuo consiglio e potranno almeno dare una sbirciata al nostro menù settimanale 😀


Health & Wellness

Cibo a domicilio a Modena

cibo a domicilio Modena
cibo a domicilio modena

Come Funziona


Cibo a domicilio a Modena? Con NutriBees hai la soluzione in pochi click

Sei stanco di dover far la spesa, cucinare e poi dover lavare piatti? Sei stanco della solita e triste pausa pranzo in ufficio? Grazie a NutriBees, la risposta diventa semplice e sana anche a Modena e provincia. NutriBees è infatti il primo servizio in Italia che ti porta direttamente a casa piatti pronti bilanciati e naturali solamente da scaldare in forno, pentola o microonde. Il nostro menù varia ogni settimana e include più di 30 proposte che svariano da ricette italiane a ricette etniche, da proposte vegetariane a proposte vegane e piatti senza glutine.
Lascia i fornelli e goditi il tuo tempo libero in famiglia o con gli amici ordinando 24 ore su 24 direttamente online i nostri piatti gourmet e concedici di diventare i tuoi chef a domicilio preferiti, il tuo ristorante di consegna cibo di fiducia.

cibo a domicilio modena

Cibi buoni, sani e comodi consegnati a casa tua a Modena

Nessun indirizzo è troppo lontano per NutriBees! Il funzionamento è molto semplice: entrando nel nostro sito potrete consultare il nostro menù online e scegliere tra oltre 30 piatti da ricevere a domicilio. Se foste indecisi e non sapeste cosa scegliere, potrete utilizzare il nostro test nutrizionale gratuito che, in base alle risposte date sulle vostre abitudini alimentari, vi consiglierà piatti su misura per voi.
I nostri pacchetti si compongono da 5, 6, 10 o 12 piatti che possono essere ricevuti con una consegna singola o con il nostro abbonamento superflessibile settimanale (Flexi). Questa soluzione è molto comoda ad esempio per la pausa pranzo con i colleghi. Una volta scelto il box ad hoc, potrete completare l’acquisto selezionando il giorno di consegna tra martedì e giovedì e rilassarvi in attesa che i nostri chef inizino a lavorare per voi. La consegna avviene settimanalmente e include tutti i piatti pronti per la settimana che potranno poi essere conservati in frigorifero fino a 20 giorni.

Ordina Ora

Affidati a NutriBees per i tuoi ordini a domicilio a Modena

Quante volte ti è capitato di tornare a casa tardi dall’ufficio con il frigorifero vuoto e ricorrere alla solita pizza o kebab del ristorante sotto casa?
Con NutriBees la musica finalmente cambia. Con i nostri piatti pronti potrai infatti avere la certezza di avere in frigorifero piatti gourmet che, grazie alla conservazione in atmosfera protettiva, potrai conservare fino a 20 giorni e scaldare semplicemente in microonde, forno o padella senza dover aspettare l’infinita attesa del fattorino. In pochi minuti potrai gustare la tua cena e avere più tempo per te grazie al nostro servizio di consegna pasti.
Ogni settimana il menù varia a discrezione della fantasia dello chef. Potrai scegliere tra piatti:

  • tradizionali;
  • pizza;
  • ramen;
  • poke;
  • sushi;
  • asiatici;
  • sudamericani;
  • vegetariani;
  • senza glutine.

I nostri pasti possono essere utilizzati sia a scopo dimagrante sia semplicemente per non avere lo stress di cucinare a tutti i pasti. Più di 30.000 utenti hanno già provato il nostro servizio, anche a Modena e provincia, ricevendo i nostri piatti pronti per la settimana.
Di seguito alcune recensioni ricevute sul nostro servizio da utenti che hanno apprezzato la comodità e l’innovazione del nostro servizio di consegna cibo online.

ICONOGRAFICA MODENA

Stop alle pause pranzo tristi a Modena con un click

Sappiamo bene che in pausa pranzo può diventare complicato riuscire a mangiare in maniera buona e bilanciata: non si ha tempo di mettersi ai fornelli la sera prima e spesso l’offerta nei dintorni scarseggia. Per questi motivi NutriBees può diventare il tuo più grande partner dandoti la possibilità di ordinare online e ricevere cibo a domicilio Modena e provincia senza alcuna limitazione e diventando il tuo ristorante preferito per la consegna a domicilio di cibo in ufficio e a casa. I prezzi partono da €7.95 per un piatto completo per pranzo o cena. Nel prezzo è inclusa la spedizione. Il pagamento è tramite carta di credito e a breve sarà possibile pagare anche con i buoni pasto il nostro servizio di consegna cibo.

I vantaggi di scegliere NutriBees per i tuoi pasti sono davvero tantissimi:

  • Consegna in tutta la città e provincia;
  • Piatti healthy, gourmet e bilanciati;
  • Piatti pronti a lunga conservazione solo da scaldare;
  • Menù con cucine italiane e internazionali;
  • Opzioni vegetariane, vegane e senza glutine;
  • Supporto nella scelta del menù tramite test nutrizionale;
  • Abbonamento senza vincoli e pagamento online;
  • Servizio clienti sempre disponibile per qualsiasi evenienza.
cibo a domicilio modena

Siamo presenti in tutta Modena e provincia incluse le seguenti località

Modena / Carpi / Sassuolo / Formigine / Castelfranco Emilia / Vignola / Mirandola / Maranello / Pavullo nel Frignano / Fiorano Modenese / Nonantola / Finale Emilia / Soliera / Castelnuovo Rangone / Spilamberto / Castelvetro di Modena / San Felice sul Panaro / Bomporto / Novi di Modena

Il nostro menù online per consegna a domicilio include

Cucina Italiana di pesce e di carne / Cucina Etnica / Sushi / Pizza / Piadina / Gastronomia / Cucina salutare / Cucina Vegetariana / Cucina Vegana / Cucina senza glutine / Cucina Asiatica / Cucina Messicana / Cucina giapponese / Cucina Araba / Poke / Cucina Indiana / Cucina Cinese / Cucina dietetica / Ramen / Noodles / Cucina Regionale / Toast / Cucina Thailandese

Health & Wellness

Dieta personalizzata: come creare la tua dieta ad hoc

dieta personalizzata

Attraverso facili step da seguire, oggi proveremo ad aiutarti nella creazione della tua dieta personalizzata.

1- DETERMINARE LA QUANTITA’ DI CALORIE NECESSARIA

Ci sono quattro variabili principali da tenere in conto quando dobbiamo stabilire l’apporto calorico giornaliero: sesso, età, peso e altezza. A queste si aggiunge anche l’attività fisica dato che se si è molto attivi, ci sarà bisogno di più calorie per mantenere lo stesso peso. In media un adulto ha bisogno di 2000 calorie al giorno. 

In linea generale, per perdere mezzo chilo in una settimana si dovrebbero tagliare 500/750 calorie dalla vostra solita dieta e per perdere un chilo addirittura 1000/1500. Come detto precedentemente, i livelli di attività hanno un peso rilevante quando si parla di numero di calorie giornaliere: se sei sedentario ti potrebbero bastare anche solo 1800 calorie al giorno ma, se sei molto attivo, il tuo corpo ne necessita 2200.

2- VARIA LA TUA DIETA

Una buona dieta ha bisogno di varietà ed equilibrio. Decidere la giusta quantità di frutta, verdura, cereali, proteine, latticini e carboidrati è uno dei processi più importanti quando si vuole creare una dieta.

I consigli di NutriBees sono:

  • ottenere dal 10 al 35 per cento delle calorie giornaliere delle proteine;
  • due porzioni di frutta al giorno;
  • due/tre porzioni di verdura al giorno;
  • 150-220 grammi di carboidrati al giorno evitando i carboidrati trasformati come pane bianco e prodotti con aggiunta di zucchero.

3- ATTENTO AI GRASSI

I grassi godono di una pessima reputazione perché, erroneamente, vengono spesso associati all’aspetto fisico esteriore. In realtà ci sono grassi buoni che sono indispensabili per alcune funzioni corporee come mantenere la temperatura corporea e combattere la fatica. E’ molto importante anche assumere acidi grassi come gli omega-3 da pesci come il salmone, il tonno e il pesce azzurro. Al contrario stai lontano dai grassi cattivi (trans e saturi) che possono provocare malattie cardiovascolari e diabete.

4- LIMITA SALE E ZUCCHERO

Come molti di voi sanno, un eccessivo dosaggio di sale porta alla ritenzione di liquidi, che causa stress al cuore e può portare a pressione alta, malattie cardiache o ictus. In maniera simile l’assunzione di troppo zucchero conduce all’obesità e ad una serie di altri problemi di salute. Il quantitativo di sale giornaliero dovrebbe essere 2300 mg o meno. Per quanto riguarda lo zucchero il consiglio per le donne è 24 grammi al giorno e 36 per gli uomini.

Cerca di controllare questi step quotidianamente e sarai in grado di creare la dieta personalizzata ad hoc per le tue esigenze. 

Ma mi raccomando, non ti scordare di noi! 

NutriBees è sempre pronto a darti una mano grazie ai suoi menù che si rinnovano ogni settimana. Ogni piatto è perfettamente bilanciato al livello di proteine, grassi, carboidrati fibre e sale rendendo NutriBees il miglior partner per la tua dieta. 

Tu devi solo scaldare i piatti, al resto ci pensiamo noi!