Health & Wellness

Intervista alla Biologa Nutrizionista Claudia Mandaliti

Proseguiamo la nostra serie di interviste per conoscere meglio alcuni tra i migliori nutrizionisti, dietisti e dietologi della nostra penisola intervistando la Biologa Nutrizionista Claudia Mandaliti di Trieste. Scopriamo insieme cosa ama maggiormente del suo lavoro, le principali difficoltà che incontra nel suo lavoro, i suoi consigli per una sana alimentazione e come prenotare una visita presso il suo studio.

Se prima di procedere con la lettura dell’articolo voleste avere un primo feedback rapido e divertente sulla vostra attuale alimentazione vi ricordiamo il nostro test nutrizionale gratuito online.

Buongiorno Dottoressa Mandaliti, si presenti in poche righe ai nostri lettori

Sono Claudia Mandaliti, Biologa Nutrizionista, appassionata del buon cibo anche se non possono definirmi una cuoca provetta. Amo strutturare e organizzare i pasti, insegnando la sana alimentazione, con particolare attenzione alla qualità delle materie prime, senza dimenticare che mangiare è, e deve essere, un piacere, da qui ho chiamato il mio sito: l’armonia del gusto.

Cosa ami di più del tuo lavoro ?

Fare la differenza nella vita dei miei paziente, aiutarli a perseguire uno stile di vita sano che gli permetta di migliorare il benessere psicofisico e, quindi, la qualità della vita.

Qual è la più grossa difficoltà che incontri con i tuoi pazienti ?

L’aspettativa di poter raggiungere i risultati sperati in tempi troppo brevi. Le solide fondamenta di un percorso nutrizionale sono: pazienza, costanza e forza di volontà.

Hai una ricetta preferita ? Perchè ?

Non ho una vera e propria ricetta preferita, i gusti si modulano in base alle stagioni, ma sentimentalmente direi lo “stocco alla ghiotta”, ovvero merluzzo essiccato con patate, pomodoro, cipolla e olive! Si tratta di un piatto tipico della mia terra di origine, la Calabria.

Quale cibo ( o categoria di cibo ) viene troppo spesso sottovalutato dai tuoi pazienti ?

Direi i legumi, hanno ottime proprietà nutrizionali, essendo ricchi di proteine vegetali, sali minerali e fibre. Anche la categoria dei “grassi” non sapendo distinguere che esistono fonti buone come: frutta secca, semi oleosi, olio extravergine di oliva ma anche di cocco e anche il burro (se di qualità!)

Come riprendere una sana alimentazione al rientro dalle vacanze?

Dando priorità all’idratazione. Durante le feste, si tende ad eccedere con sale e zucchero, quindi via libera a verdure, tè, tisane e frutta, magari abbinandole a cereali integrali, legumi e proteine magre (carne e pesce). E’ necessario riprendere con calma e senza fretta le buone abitudini, rincominciando anche l’attività fisica, magari iniziando con delle lunghe passeggiate.

Tre falsi miti nell’alimentazione

  1. I carboidrati fanno ingrassare e non vanno mangiati a cena;
  2. L’ananas brucia i grassi;
  3. L’acqua non si beve durante i pasti perché diluisce i succhi gastrici.

Tre consigli per seguire una sana alimentazione

  1. Un’alimentazione sana ed equilibrata deve iniziare con una ricca colazione ad esempio: muslei + yogurt bianco intero;
  2. Per gli spuntini, prediligere frutta fresca o secca, evitando di consumare bevande zuccherate, ma riservarle a qualche occasione particolare;
  3. Bere tanta acqua!

Dati, orari, luoghi per contattarti e/o prenotare una visita

Mi trovo a Trieste il martedì mattina, venerdì e sabato tutto il giorno; a Torreano di Martignacco (Studio di Fisioterapia Belluzzo) il lunedì e 2 volte al mese (mercoledì o giovedì) a Gorizia (Palestra Sport Revolution).

Cell. 3277084711

Mail: info@larmoniadelgusto.com