Health & Wellness, Ricette & Ingredienti

Ricette orientali light. I piatti asiatici salutari perfetti anche a dieta.

Bacchette Cucina Cinese

Ecco le 5 ricette orientali salutari che più amiamo e che amerai anche tu!

Quando si parla di ristorante asiatico si pensa spesso ad abbuffate di sushi, tanto fritto e stomaco appesantito. Non il massimo per chi sta seguendo una dieta e vuole restare in forma. Ma è davvero necessario rinunciare alla cucina orientale per seguire un’alimentazione sana?

Molte ricette orientali, in realtà, includono cibi ricchi di fibre, vitamine e ferro come certi tipi di verdura, frutta secca e legumi. Al contrario si trovano raramente la carne rossa e i formaggi, che vengono sostituiti spesso dal pesce o proteine vegetali, migliori per la salute.

Udon ricetta asiatica salutare
Udon di Nutribees

Ma come puoi riconoscere i piatti “light” della cucina orientale nel menù del tuo ristorante preferito?

Qui troverai i 5 motivi per cui dovresti includere piatti asiatici nella tua dieta, con qualche suggerimento di ricette sane e leggere, per poter gustare i sapori dell’Asia senza sgarrare.

1. Piatti bilanciati con tutti i nutrienti

La base per un’alimentazione sana ed equilibrata è includere in ogni pasto tutti i nutrienti necessari per il nostro organismo. La base per molte ricette orientali prevede la presenza di un cereale come il riso, una fonte di proteine, spesso pesce o carne bianca, e tanta verdura condita con olii di origine vegetale. Per esempio, il Pollo alle Mandorle con Verdure Saltate, famosa ricetta cinese, è un piatto gustoso e salutare della cucina asiatica.

Sushi light e salutare
Roll di Sushi

2. Ingredienti ipocalorici e con proprietà benefiche

 Un’altra cucina ricca di ricette orientali light è quella giapponese. Nei suoi piatti troviamo tanto pesce fresco, spesso crudo, che è ricco di Omega 3 e ottimo sostituto della carne rossa per la salute del cuore. Inoltre, le alghe, protagoniste del sushi insieme a pesce e riso, hanno proprietà benefiche per l’organismo. Infatti le alghe sono un’ottima fonte vegetale di proteine, grassi “buoni”, vitamine e sali minerali e sono considerate un “superfood” per i loro effetti benefici sulla salute.

3. Cottura leggera

La tipica vaporiera bamboo è un simbolo della cucina orientale e permette di cuocere i cibi in modo leggero, mantenendo tutte le proprietà nutritive. Un altro strumento ideale per cucinare piatti light è il wok, un tegame usato per preparare ricette orientali tradizionali come il pad thai. Nel wok vengono solitamente saltate le verdure, che rimangono croccanti senza bisogno di aggiungere grassi. Noi di Nutribees le amiamo abbinate agli Udon, gli spaghettini giapponesi, con salsa Teriyaki, Anacardi ed Edamame. Da provare!

4. Tanti piatti vegetariani e vegani

Le ricette orientali offrono gustosi spunti per piatti vegetariani e vegani. Infatti, secondo la dieta asiatica gli alimenti da consumare ogni giorno sono cereali, ortaggi e frutta. La cucina indiana, in particolare, include una enorme varietà di piatti “veg”, come il Daal, una zuppa di lenticchie con la curcuma, i cui effetti benefici sono ben noti.

5. Piatti semplici da preparare

 Solitamente soddisfiamo la nostra voglia di sapori e ricette orientali cercando ristoranti orientali, cinesi o giapponesi. Tuttavia molti piatti della tradizione asiatica sono semplici e veloci da preparare anche a casa. Così si possono facilmente controllare le calorie e non esagerare con i condimenti. Se invece la cucina non è il tuo forte o hai poco tempo, dai un’occhiata ai piatti di Nutribees. Questo mese puoi includere nel tuo menù personalizzato due gustose ricette orientali light.

Wok per ricette light
Wok Thailandese

Oltre a poter scegliere tra le tante ricette salutari che le cucine orientali offrono, ecco qualche suggerimento in più per seguire una dieta sana senza rinunciare al ristorante asiatico.

  • Mangia con le bacchette. In questo modo prenderai bocconi più piccoli e mangerai più lentamente, così ti sentirai sazio prima e non cadrai nella tentazione dell’abbuffata.
  • Ordina una zuppa. Un’usanza tipica orientale è iniziare il pasto con una zuppa. La zuppa di miso, per esempio, è un antipasto tipico per una cena giapponese che placherà il senso di fame senza appesantirti.
  • Evita i fritti e chiedi i condimenti a parte. Non tutte le ricette orientali sono così leggere! Cerca di scegliere piatti light e semplici, aiutandoti con i nostri suggerimenti. Limitando i condimenti poi potrai rendere il piatto più leggero e assumere meno sale e calorie.

Ti abbiamo fatto venire l’acquolina in bocca? Puoi scoprire subito due ricette orientali light nostro shop e gustare i sapori dell’Asia in piatti sani e bilanciati.