Lifestyle

Intervista alla nutrizionista Laura Esposito

nutrizionista laura esposito

Come tornare in forma dopo le Feste: intervista alla nutrizionista Laura Esposito

Oggi per la serie delle nostre interviste con i migliori professionisti della nutrizione di tutta Italia intervistiamo la nutrizionista Laura Esposito che ci parlerà della sua professione e in particolare di come affrontare la dieta dopo le feste. Dopo aver letto questa breve intervista vi consigliamo di divertirvi con il nostro test nutrizionale gratuito e scoprire quali sono le vostre migliori e peggiori abitudini in ambito alimentare.

Buongiorno Dottoressa Esposito, grazie per aver accettato la nostra proposta di intervista: iniziamo con una breve introduzione per i nostri lettori!

Gentili lettori, mi chiamo Laura Esposito e scrivo in qualità di Biologa Nutrizionista, con l’auspicio che i miei piccoli consigli nutrizionali vengano accolti con piacere, lo stesso che provo io nel proporli. Mi occupo di nutrizione, spaziando da quella sportiva a quella per vegani e vegetariani, in gravidanza e allattamento e in tutte le condizioni fisio-patologiche diagnosticate, sensibili al trattamento nutrizionale.

Cosa ama di più del suo lavoro la nutrizionista Laura Esposito?

La professione di Nutrizionista mi porta a continue relazioni umane che arricchiscono il mio bagaglio di esperienza; ogni persona è diversa e ognuna porta nel mio studio un aspetto della propria vita perché il loro rapporto con il cibo non è puramente un soddisfacimento di un bisogno fisiologico ma spesso uno sfogo, un rifugio, una ricompensa. In ognuno riconosco sempre quella volontà di voler un aiuto, un percorso guidato.

Cosa le sorprende vedere nei tuoi pazienti? In positivo e in negativo

Vogliono comprensione e anche ammonimento.

Esiste un menù tipo che ti sentiresti di condividere? E una ricetta preferita? Quale cibo viene troppo spesso sottovalutato dai tuoi pazienti?

Ricercano un cambiamento. Ecco perché amo offrire alternative, idee nuove e modi diversi di cucinare i cibi, una consapevolezza maggiore di ciò che mangiano e che spesso sottovalutano; in particolare, le bevande non vengono percepite come alimento; spesso se ne abusa inconsapevolmente, così come i cibi densamente calorici.

Come affrontare il rientro post-feste? Esiste qualche “trucchetto” che ti senti di consigliarci?

Le festività sono i principali  periodi in cui si eccede perché entra in gioco la componente conviviale e gioiosa.Proporrei, nei giorni successivi a quelli festivi, un menù pesco-vegetariano, prediligendo un antipasto di radicchio rosso e finocchi con olio evo, zenzero e limone oppure zucchine saltate in padella con curcuma, olio evo e pepe nero; piccole porzioni di pesce magro o uova in camicia, alla coque o un latticino magro.  Eviterei digiuni prolungati ed inizierei la giornata con una colazione a base di yogurt greco, fetta di pane tostato integrale con confettura e qualche noce o anacardo.

Che attività fisica consigli di abbinare per buttare giù i chili di troppo accumulati nei pranzi natalizi?

Importante evitare la sedentarietà e spiluccare continuamente tra pranzo e cena, concedendosi uno spuntino a base di infuso o tisana senza zuccheri aggiunti e un frutto di stagione. Tra i buoni propositi per il nuovo anno, se non la si pratica già, sarebbe bene includere tra i programmi una costante attività fisica e ricordate che non si ingrassa tra Natale e capodanno ma bensì tra capodanno e il Natale successivo.  Una corretta alimentazione non può essere considerata una parentesi della vostra esistenza , fintanto si perde qualche kilo, bensì uno stile di vita costante e duraturo.

Grazie mille per il suo tempo: qualche info utile per chi volesse prenotare una visita con la nutrizionista Laura Esposito?

Nutrizionista Laura Esposito , Biologa Nutrizionista AA-073764, Studio: Via San Nicola, 187, Palma Campania ( Na), 80036, Cell: 3381176651, Mail: laura2686@hotmail.it