Health & Wellness

10 piatti post allenamento: cosa mangiare dopo palestra

Cosa mangiare dopo palestra

Come massimizzare anche a tavola l’attività fisica appena praticata

E’ ormai iper risaputo che per ottimizzare gli sforzi in palestra è fondamentale abbinare una corretta alimentazione: si dice infatti che l’80% del risultato finale dipenda da come si mangia e solo il restante 20% sia dovuto effettivamente all’attività fisica. Già in precedenti articoli ci siamo concentrati sulla dieta per palestra ideale ma con questo articolo vogliamo focalizzarci su un momento specifico nel quale consumare il pasto ovvero il post allenamento o post workout.

Sempre più spesso via email o nella chat del nostro sito di healthy food delivery attivo in tutta Italia, ci arrivano la fatidiche domande: quali sono i piatti da mangiare post allenamento? Cosa mangiare dopo palestra? Cosa mangiare dopo allenamento? Potete aiutarmi a scegliere all’interno del vostro menù settimanale quali sono quelli più adatti a questo scopo? Ho fatto il vostro test nutrizionale online ma non sono ancora sicuro che i piatti che consigliate siano i migliori per il mio post workout. A questo proposito cercheremo di rispondervi con questo articolo facendo però prima una doverosa premessa: non esiste una dieta post allenamento univoca per ogni persona in quanto a seconda del sesso, età, attività fisica praticata e obiettivo i piatti post allenamento migliori possono variare. In questo articolo non parleremo di cosa e quanto bere post allenamento ma ovviamente vi ricordiamo quanto sia importante reintegrare anche i liquidi bevendo acqua o acqua con sali minerali: niente di troppo complicato!

piatto post workout

 

Lo scopo dell’alimentazione post allenamento è sicuramente quello di aiutarvi a recuperare le energie, forze, liquidi persi e vitamine, andando a rinforzare i muscoli provati dall’attività fisica. In tutte le persone che praticano fitness spesso vi è la paura di vanificare il sudore speso mangiando in maniera sbagliata ma non bisogna fare l’errore di escludere alcuni macronutrienti all’interno dei vostri pranzi e cene post allenamento: è assolutamente errato eliminare ad esempio i carboidrati dai piatti post allenamento ed è infatti molto importante mantenere un bilanciamento tra carboidrati, proteine e anche grassi!

Il consiglio che vi possiamo dare quindi per sapere cosa mangiare dopo palestra è quello di consumare anche dopo l’allenamento un piatto unico completo e bilanciato che vi aiuti a recuperare le energie senza appesantirvi: spunti di ricette ideali per recuperare le energie potete trovarle anche nel nostro menù settimanale che, se foste pigri in cucina o aveste poco tempo, potrete ordinare a domicilio in tutta Italia in pochi click.

I nostri piatti sono infatti comodissimi a questo scopo in quanto, conservandosi in frigorifero (senza conservanti) fino a 20 giorni, vi permettono di avere una alternativa sicura a portata di forchetta anche per quelle sere in cui sarete troppo stanchi per prepararvi qualcosa di sano e più “complicato”. Li potete consumare quando volete anche perchè non esiste una regola entro quando mangiare dopo l’allenamento (come alcuni sostengono) ma è importante farlo non rimanendo a digiuno per troppo tempo.

Alcune ricette particolarmente adatte al dopo allenamento sono sicuramente le due che trovate in foto ovvero la tagliata di tacchino con riso rosso e zucca e il filetto di sgombro con riso integrale e biete saltate in padella: come vedete anche in questo caso il bilanciamento tra proteina (carne bianca o pesce), carboidrati (riso) e verdure è sempre presente.

Cena post allenamento

Se invece voleste una lista di singoli cibi indicati per aiutarvi a scegliere cosa mangiare dopo palestra, a questo link interessante trovate una lista di 10 cibi.
Come frutta post allenamento ad esempio il consiglio, tranne in caso di altre problematiche di salute come il diabete, è di assumere un frutto come la banana che aiuta il reintegro anche dei sali minerali persi.